Griglie di Valutazione

Licei Musicali Coreutici

Il Quadro di riferimento per la "redazione e lo svolgimento della seconda prova scritta dell'esame di Stato" e "Griglia di valutazione per l'attribuzione dei punteggi" negli Esami di Stato del secondo ciclo di istruzione (D.M. 769 del 26 novembre 2018) oltre a descrivere i nuclei tematici fondamentali e gli obiettivi delle seconde prove scritte rendono disponibili anche apposite Griglie di valutazione delle prove che consentiranno alle commissioni di garantire maggiore equità e omogeneità nella correzione degli scritti.

Le Griglie di valutazione rappresentano una importante novità poiché:

  • declinano gli obiettivi della prova in indicatori misurabili con uno specifico punteggio;
  • permettono di omogeneizzare la valutazione delle prove su base nazionale.

 

In fase successiva toccherà alle scuole, in relazione ai diversi contenuti delle prove d’esame, tradurre gli indicatori in più specifici Descrittori capaci di definire e articolare in maniera più mirata e congruente la valutazione parziale e complessiva delle seconde prove d’Esame.

La Cabina di Regia della Rete nazionale dei Licei musicali e coreutici ha pertanto promosso degli incontri di lavoro, con dirigenti e docenti parte della rete, dedicati alla riflessione condivisa su modelli esemplificativi di Griglie di valutazione integrate di descrittori e coerenti con: nuclei tematici fondamentali , indicatori e obiettivi individuati dalla norma; obiettivi di apprendimento dei LMC e percorsi messi in campo dai licei nei diversi contesti.

Accedi a modelli esemplificativi di Griglie di valutazione predisposte dalla Cabina di Regia della Rete Nazionale dei Licei musicali e coreutici:
TAC A - Modello Griglia di valutazione  |  WORD
TAC B - Modello Griglia di valutazione  |  WORD
Modelli esemplificativi di Griglie di valutazione T.M.
Modelli esemplificativi di Griglie di valutazione Tecniche della danza classica e contemporanea | WORD

I modelli esemplificativi possono essere utilizzati

  • per correggere le prove di simulazione della seconda prova;
  • come modello di riferimento per mettere a punto la griglia di valutazione da inserire nel documento del 15 maggio;
  • per ottemperare a quanto richiesto dal OM 205/2019 art.14 comma 9: “in sede di riunione preliminare, o in riunioni successive, la commissione definisce i criteri di correzione e valutazione delle prove scritte, nel rispetto delle griglie di valutazione per la prima e la seconda prova scritta previste dal D.M. n.769 del 2018, declinando gli indicatori in descrittori di livello”.

Google analytics